Futsal Futbol Cagliari - Official Website

NEWS - FUTSAL FUTBOL CAGLIARI SENZA SOSTA E SFIDA DOMANI ALLA LAZIO. MARONGIU: ATTENZIONE E INTENSITÀ PER PRENDERE I TRE PUNTI

Pubblicazioni

NEWS

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI SENZA SOSTA E SFIDA DOMANI ALLA LAZIO. MARONGIU: ATTENZIONE E INTENSITÀ PER PRENDERE I TRE PUNTI

Pubblicato il: 01/12/2017 - 13:52
Scritto da: Addetto Stampa - Matteo Piga
Stampa Articolo


Viaggio nella capitale per chiudere il tour de force di queste ultime giornate di campionato. La Futsal Futbol Cagliari lancia la sfida alla Lazio, domani dalle 15, per la 13° giornata di campionato anticipata al sabato. Una gara che si gioca dopo il secondo turno infrasettimanale per la Ffc nel giro di 15 giorni, ma stavolta, a differenza della gara contro Pescara, le rossoblu arrivano dalla scintillante prova contro Fasano chiusa con tre punti, 6 gol fatti e nessuno subito. Una prova di maturità per Mulas e compagne che contro la Lazio provano ad allungare la striscia positiva e continuare a viaggiare nelle posizioni che contano di classifica. A lanciare la sfida alle laziali è Michela Marongiu alla caccia di un’altra prestazione positiva per provare a strappare tre punti importanti.  


Michela, lanciate la sfida alla Lazio dopo la bella prova contro Fasano. Una marcia in più?

Non possiamo che essere soddisfatte della gara contro Fasano. Era una partita fondamentale per poter ottenere altri 3 punti necessari per raggiungere il nostro primo obiettivo stagionale: la partecipazione alle ‘Final Eight' di Coppa Italia. Al di lá del punteggio poi, credo sia stata un'ottima partita dal punto di vista di intensità, gioco e concentrazione: molto di quello che serve per vincere.

Gli ultimi turni infrasettimanali potranno influire?

Giocare ogni tre giorni non è facile perché non ci sono pause e devi essere sempre al cento per cento, mentalmente oltre che fisicamente. Però, dall'altra parte, noi vorremmo sempre giocare, perciò va bene anche così. E poi, dopo la sconfitta di domenica contro l'Olimpus, arrivata nonostante la nostra buona prestazione, non c'era medicina migliore della possibilità di rimediare immediatamente con una vittoria, come è stato.

E ora tocca alla Lazio come ci arrivate?

Arriviamo con il giusto entusiasmo e determinazione. Queste ultime ore prima della gara ci serviranno sicuramente per prepararla al meglio, anche se credo che sabato non avremo bisogno di fare nulla di più di ciò che facciamo in ogni partita. Serviranno come sempre attenzione e intensità da parte di tutte, in attacco e soprattutto in difesa.

Come sono le avversarie?

La Lazio è un'ottima squadra, con grandi individualitá e sicuramente vorrá recuperare posizioni in classifica. Ma, d'altra parte, quest'anno non esistono partite semplici: che si giochi con la prima o con l'ultima in classifica, è necessario sempre dare il massimo. Noi abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte e anche sabato sará così.

E poi ci sei tu. Che momento è della tua stagione?

Sto cercando di recuperare la forma migliore dopo una serie di problemi fisici che mi hanno disturbata. Non sono ancora al meglio, ma ci arriverò. Mi piace giocare in questa squadra perchè c'è molto da imparare dalle compagne. Credo si stia creando la giusta amalgama tra chi ha più esperienza e chi meno e questo consentirá a tutte noi di crescere insieme.

E poi avete dei tifosi d’eccezione.

Si, è vero. Ringraziamo i nostri tifosi, soprattutto quelli de 'La Gradinata’ che sono sempre molto carini e il loro tifo ci fa molto piacere.


Torna all'elenco NEWS
Powered By IT Euromedia Srl