Futsal Futbol Cagliari - Official Website

NEWS - COPPA ITALIA SERIE C1: DOMANI FUTSAL FUTBOL CAGLIARI IN CAMPO CONTRO ROVERETO PER IL RITORNO DEI QUARTI. BARBAROSSA: MOMENTO DI DIMOSTRARE IL NOSTRO VALORE

Pubblicazioni

NEWS

COPPA ITALIA SERIE C1: DOMANI FUTSAL FUTBOL CAGLIARI IN CAMPO CONTRO ROVERETO PER IL RITORNO DEI QUARTI. BARBAROSSA: MOMENTO DI DIMOSTRARE IL NOSTRO VALORE

Pubblicato il: 12/03/2018 - 21:12
Scritto da: Addetto Stampa - Matteo Piga
Stampa Articolo


Una partita dura ma davanti ci sono le Final Four. Entra nel vivo la coppa Italia e la Futsal Futbol Cagliari vola a Rovereto per giocarsi la gara di ritorno dei quarti di finale. Un traguardo a portata di mano, ma sarà difficilissimo. Da un lato la Ffc è forte del 5-2 portato a casa in una gara di andata giocata molto bene dai ragazzi allenati da Massimiliano Piccoi, ma dall’altra i rossoblù dovranno fare a meno di tante pedine del loro scacchiere. A iniziare da Melis e Piccoi, out per guai fisici, come Macció, Caput, Luciotti, Secci e Nessi.

Ma sul campo i rossoblu potranno contare sul solito gruppo compatto che ha dimostrato in tutti i suoi giocatori di saper essere sempre all’altezza. In campionato dove la Ffc viaggia in testa da inizio anno e anche in Coppa dove la cavalcata rossoblu continua la sua corsa.
Una corsa ad ostacoli anche per merito di Rovereto che venderà cara la pelle. Ma a tentare di scardinare la difesa 

trentina c’è un Andrea Barbarossa in più, autore all’andata di una doppietta il numero 19 Ffc lancia la sfida. 

BARBAROSSA. "Domani sarà una gara tosta - dice - loro sono squadra fisicamente forte e con buone individualità. Di sicuro non sarà una partita semplice e dovremo scendere in campo pensando di partire dallo zero a zero - aggiunge - se vogliamo passare il turno dovremo dimenticarci i tre gol di vantaggio. Stiamo arrivando nel momento più importante della stagione - continua Barbarossa - e ovviamente la stanchezza e i problemi fisici si fanno sentire ma è questo il momento in cui si vede davvero la forza di una squadra ed è questo il momento in cui si deve usare la testa per dimostrare che siamo davvero un gruppo compatto - conclude Barbarossa - abbiamo una squadra formata da 21 giocatori e proveremo a fare una grande partita per qualificarci alle final four, che sarebbe un grandissimo traguardo”.


Torna all'elenco NEWS
Powered By IT Euromedia Srl