Futsal Futbol Cagliari - Official Website

NEWS - FF CAGLIARI IN TRASFERTA CONTRO ACTIVE PER DIMENTICARE ITALPOL. SERPA: PENSIAMO ALLA VITTORIA

Pubblicazioni

NEWS

FF CAGLIARI IN TRASFERTA CONTRO ACTIVE PER DIMENTICARE ITALPOL. SERPA: PENSIAMO ALLA VITTORIA

Pubblicato il: 12/04/2019 - 18:07
Scritto da: Addetto Stampa - Matteo Piga
Stampa Articolo


047A2447.jpg
 
Meno due al termine della stagione regolare e la FF Cagliari è attesa dalla trasferta contro Active Network (domani ore 15.30). I rossoblu dopo la sconfitta di una settimana fa contro la capolista Italpol (a cui basta un punto per la matematica promozione in A2), sono ormai a un passo dal secondo posto matematico, utile a giocarsi i playoff con il vantaggio del campo. Ultimo sforzo, allora, per Serginho e compagni contro un’altra diretta pretendente. Perché l’Active viaggia in scia alla FFC a due sole lunghezze di distanza. Una vittoria domani vorrebbe dire blindare la seconda piazza e per questo mister Podda chiede ai suoi un’altro sforzo e terminare al meglio la stagione regolare dopo una cavalcata da big del campionato. Perché i cinquanta punti all’attivo, con secondi miglior attacco e difesa, sono certo numeri da grande squadra. Ma la strada verso la promozione è ancora lunga e restano tante insidie. A iniziare da quelle di domani, quando si incontrerà un’Active reduce da due vittorie consecutive con 12 gol all’attivo e tre subiti. Ecco che allora servirà un’altra buona prestazione, come quelle a cui ci hanno abituato questa FFC e Brunno Serpa, uno dei goleador rossoblu. 
 
Brunno che sensazione avete dopo lo stop contro Italpol?
 
Quella di aver sentito di poter vincere fino alla fine con una vittoria scappata via all’ultimo. Ma questo sentimento è durato poco, perché abbiamo un'altra battaglia fondamentale domani.
 
Come state?
 
Nonostante il risultato di sette giorni fa la squadra si è ripresa bene. Abbiamo lavorato tanto in settimana per affrontare una squadra molto preparata e dotata di un modo di giocare molto intelligente.
 
Cosa servirà, allora per fare punti?
 
In primis dobbiamo fare il nostro gioco. Poi dobbiamo stare attenti a loro quando gestiscono la palla, perché hanno dei giocatori molto bravi sull'uno contro uno.
 
E poi si pensa al futuro?
 
Per ora dobbiamo pensare solo a vincere per vedere contro chi giochiamo i playoff. In questo modo potremo prepararci bene per la post season che dovremo affrontare con un unico obiettivo: vincere.

Torna all'elenco NEWS
Powered By IT Euromedia Srl