Obiettivo non sbagliare nulla. Le parole sono del tecnico rossoblu Diego Podda alla vigilia di una gara, quella di domani al PalaConi contro Asti (ore 15), che si preannuncia come un altro crocevia della stagione. Una gara che apre un altro mini ciclo di impegni fino alla pausa di Natale. Un momento che la FF Cagliari vorrebbe raggiungere mantenendo il passo di questa prima parte di stagione che parla di sei vittorie un pareggio e nessuna sconfitta. Uno score importante per i rossoblù che viaggiano al primo posto in classifica con il miglior rendimento del girone, frutto di 42 gol fatti (miglior attacco) e 16 subiti (seconda miglior difesa). 
Ma contro l’Orange, reduce dalla vittoria casalinga contro Lecco, sarà una sfida ancora diversa dalle altre perché “i nostri avversari sono giovani, corrono tanto, sono ben organizzati e hanno grande entusiasmo anche grazie al loro quarto posto in classifica – aggiunge Podda – meritano rispetto e attenzione da parte nostra”. E per l’allenatore rossoblu questo significa “dover dare il meglio di noi, unica condizione per ottenere la vittoria – dice il mister – in tutte le gare abbiamo visto che i margini di errore sono limitati. Nelle ultime due abbiamo condotto il gioco per gran parte della durata ma le abbiamo vinte solo con un gol di scarto. Questo vuol dire che non ci si deve complicare la vita e non dobbiamo distrarci”, continua. 
E per il match del PalaConi c’è qualche dubbio di formazione. Con Atienza ancora assente, ci sono alcuni rossoblu acciaccati e si vedrà solo all’ultimo. “Dopo questi mesi intensi è inevitabile qualche acciacco ma abbiamo una rosa ampia e non siamo preoccupati – conclude Podda – domani chi ha giocato qualche minuto in meno degli altri avrà nuove chance per dimostrare le sue qualità”.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime News

IL DERBY VA A OSSI. PRIMA SCONFITTA MA SI RESTA IN VETTA

IL DERBY VA A OSSI. PRIMA SCONFITTA MA SI RESTA IN VETTA

Mister Diego Podda aveva avvertito alla vigila, il match nascondeva mille insidie. Perché non c’è classifica che tenga e perché il futsal è tutt’altro che scontato, così come lo sono le gare del girone di ritorno. E allora capita che Ossi, fino a oggi ultima in...

Club Sponsors

#FightForCagliari

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI
PAGINA UFFICIALE

Segui FFC Cagliari

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI
PAGINA UFFICIALE

Segui FFC Cagliari