Una partita che potrebbe decidere mezza stagione. Un big match atteso dalla prima giornata e domani, al PalaConi, l’attesa finirà. Non poteva iniziare meglio il 2020 con la ripresa del campionato, perché a scendere in campo (fischio d’inizio domani ore 16.15) saranno la capolista FF Cagliari, contro la vice capolista Domus Bresso. Un girone d’andata quasi alla pari per le due squadre, diviso da una vittoria in più per i rossoblu a fronte di un pareggio, quello che costa a Bresso il primato con la FFC. Per il resto è un percorso praticamente identico come pari fu anche la gara di andata giocata in terra lombarda, allora finì 5 pari. Poi un cammino di livello assoluto per le due compagini che si dividono anche miglior attacco, la FF Cagliari con 57 reti (Bresso 51) e miglior difesa, Bresso con 23 reti subite (FFC seconda con 24). Per la prima del 2020 in campionato i rossoblu dovranno rinunciare ai lungo degenti Loch (in vista per lui operazione al menisco), Atienza ancora ai box per un fastidio muscolare, Francesco Cara, alle prese con il recupero a una botta rimediata con l’Under 19 e Matteo Ennas (per lui un problema più serio all’occhio che necessita di massimo riposo). Ma sul campo ci sarà la solita FF Cagliari capace, con la sua rosa e il lavoro quotidiano dei tecnici rossoblu, di farsi trovare pronta anche davanti alle difficoltà. E allora per il big-match che può valere una stagione è tutto pronto e preparato ancora una volta nei dettagli dal lavoro di mister Diego Podda e dello staff rossoblu.

PODDA. “Abbiamo fatto una buona settimana di allenamento nonostante gli assenti per infortunio – sottolinea alla vigilia il tecnico rossoblu Diego Podda – abbiamo lavorato come sempre per preparare nei dettagli il match, mantenendo sempre ben chiari come punti fermi i nostri principi di gioco, le nostre qualità e attitudini perché è partendo dalla nostra identità che possiamo gestire le varie situazioni tattiche che ogni avversario presenta”, aggiunge. E Bresso ne porta tante. “I nostri avversari sono una buona squadra, non hanno mai perso come noi in campionato – ricorda mister Podda – la classifica e il percorso che hanno fatto, come la partita dell’andata, fotografano le insidie che potranno esserci nella partita di domani. Lo sappiamo e per questo dovremo dare il massimo per essere competitivi – conclude Podda – non possiamo permetterci di esprimerci al di sotto delle nostre possibilità”.  

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime News

A LECCO ARRIVA LA VITTORIA NUMERO 14. PODDA: MATCH INTERPRETATO BENE

A LECCO ARRIVA LA VITTORIA NUMERO 14. PODDA: MATCH INTERPRETATO BENE

Un gol per tempo e arriva la vittoria numero quattordici in campionato (2-0). Non si ferma nemmeno contro Lecco il cammino FF Cagliari e la sua voglia di proseguire in testa alla classifica. Eppure quella del pomeriggio era una trasferta insidiosa per i rossoblu che...

Club Sponsors

#FightForCagliari

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI
PAGINA UFFICIALE

Segui FFC Cagliari

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI
PAGINA UFFICIALE

Segui FFC Cagliari